IL GIORNO DEL SIGNORE

Il giorno del Signore
Il giorno del Signore
Il Signore ci chiama
Atto penitenziale
Gloria
Il pane e il vino
Santo
Padre nostro
Agnello di Dio
In memoria del Signore
Panis Angelicus
Loda Sion
Stella del cielo
Dottore Angelico

Il giorno del Signore

Fascicolo musicale

      Non possiamo vivere senza celebrare il giorno del Signore" (Martiri di Abitene, sec. IV).
     "Se la domenica è detta giustamente giorno del Signore, ciò non è anzitutto perché essa è il giorno che l'uomo dedica al culto del suo Signore, ma perché essa è il dono prezioso che Dio fa al suo popolo: Questo è il giorno fatto dal Signore: rallegriamoci ed esultiamo (CEI, Il Giorno del Signore1984)
     "Il giorno del Signore - come fu definita la domenica fin dai tempi apostolici - ha avuto sempre nella storia della chiesa una considerazione privilegiata per la sua stretta connessione col nucleo stesso del mistero cristiano.
     La domenica richiama... il giorno della risurrezione di Cristo... E' la Pasqua della settimana... E' il primo giorno dell'evocazione adorante e grata del primo giorno del mondo... e la prefigurazione, nella speranza operosa, dell'ultimo giorno... Questo è il giorno che ha fatto il Signore: rallegriamoci ed esultiamo in esso"
(Giovanni Paolo II, Dies Domini, EV 17, 900).

Fr. Renato D’Andrea O .P.

 

Il giorno del Signore
Testi e musiche: P. Renato D'Andrea
Arrangiamenti: Carlo Seclì - Gerardo Scoppetta
Solisti: P. Renato D'Andrea - Anna Antonietta D'Aquino
Coro: Filomena Della Gloria, Carlo D'Ambrosio, P. Renato D'Andrea, Anna Antonietta D'Aquino, Gerardo Scoppetta
Grafica: P. Santo Pagnotta - Gerardo Scoppetta
Editrice: Famiglia Domenicana Potenza 2003
©2003